Con dei piccoli accorgimenti si può averla sempre una barba impeccabile.

Ecco le 10 regole.

1. Scegli uno stile adatto al tuo viso

Se è vero che la barba dona più o meno a tutti, è anche vero che scegliere uno stile adatto alla forma del proprio viso non può che valorizzare i suoi punti di forza o ridurre qualche difetto. Una barba ducktail dalla forma più a punta, ad esempio, può alleggerire un volto molto rettangolare, mentre una boxed beard più squadrata dona morbidezza a visi più spigolosi.

2. Affidati a un professionista

Soprattutto le prime volte, affidarti a un buon barbiere è il modo migliore per definire la forma della barba e imparare qualche piccolo trucco da utilizzare anche nel fai da te quotidiano. Il piacere di andare dal barbiere diventerà però un’abitudine difficile da eliminare.

3. Abbi pazienza

Se è la prima volta che ti fai crescere la barba, le prime settimane saranno le più difficili. La lunghezza degli inizi tende a pungere un po’ e saranno necessari aggiustamenti più frequenti per regolarizzare zone del volto in cui la barba cresce a velocità diverse. Basta saper aspettare, però, per essere ripagati.

4. Usa gli strumenti adatti

Un perfetto grooming della barba non può prescindere da alcuni strumenti indispensabili. Il più essenziale è una spazzola da barba, dalle setole rigide come quelle di cinghiale, per districare il pelo, dargli forma e ordine. Passare la spazzola sulla barba è un gesto così piacevole da creare dipendenza. Garantito.

 

5. Occhio alla pulizia

La barba, soprattutto quella più folta, tende a trattenere impurità e odori (in particolare quello del fumo). Per la detersione quotidiana MaraM consiglia uno shampoo da barba

 

6. Anche la barba ha bisogno di idratazione

Non è soltanto la pelle ad aver bisogno di idratazione: per una barba morbida e piacevolmente profumata ci si può affidare a balsami leggeri specifici che aiutano a rendere il pelo più liscio, governabile e piacevole da accarezzare. Perché alla fine lo scopo è quello, provare piacere nell’accarezzare e far accarezzare la barba.

7. Nutri la barba in periodi particolari

Sembra di parlare di un animaletto domestico, e in effetti in certi casi è così anche per la barba. Nei periodi più secchi, ad esempio quando fa molto caldo o molto freddo, la barba potrebbe risultare particolarmente crespa. Aggiungere un olio alla propria routine quotidiana (anche solo la sera) la aiuterà a tornare in forma, luminosa e setosa.

8. Non esagerare coi prodotti

Trova la giusta dose di prodotto che ti consente di avere una barba morbida senza appesantirla: considera che in stagioni diverse potrebbe essere necessario cambiare la dose adatta o scegliere tipologie di prodotto diverse.

9. Riducila quando serve

Portare la barba lunga non significa dimenticarsi di far visita al proprio barbiere di tanto in tanto. Allungandosi, la barba tende a diventare più crespa, meno facile da gestire e a volte anche a cambiare colore. Una regolazione periodica è una buona abitudine da mettere in conto per non ritrovarsi un cespuglio sul viso.

10. Scopri la rasatura strategica

Assolutamente da evitare l’abitudine di radersi dal collo fino alla linea della mascella, lasciando più lunga solo la parte frontale della barba. Anche sugli uomini senza problemi di peso questa abitudine farà apparire un falso doppio mento che annullerà tutto il sex appeal di una barba faticosamente coltivata.

 


visita la nostra sezione dedicata alla barba